Beretta nel mondo
chi siamo

Il Gruppo Beretta è presente sui mercati in più di 20 paesi nel mondo e con 4 stabilimenti all’estero.

  • Nazioni Export
  • Nazioni Export + Produzione

Ambasciatori del gusto.

Il Made in Italy non è solo un brand: è l’armonia di cultura e natura, la tradizione che si rinnova, la genuinità della bontà. È per questo che Beretta è ambasciatore dei prodotti italiani nel mondo. Diffonde i segreti del mangiare bene italiano, facendo conoscere a tutti il gusto della vera gastronomia, il sapore e la qualità dei veri salumi del bel paese.

Perché non si esporta solo un prodotto alimentare: si esporta la sua storia, l’autenticità del territorio, la sapienza di chi lo produce.

Perché l’Italia è terra di santi, poeti, navigatori. E salumieri.

Il Gruppo Beretta allarga i propri confini esportando prodotti in tutto il mondo. Ma non solo. L’ internazionalizzazione avviene anche attraverso la presenza sul territorio, con l’apertura di stabilimenti nei quali vengono prodotti direttamente i salumi per il mercato estero locale.

La prima unità produttiva di Beretta nel mondo è stata acquisita nel 1997 in New Jersey (USA) a South Hackensack. È uno stabilimento dedicato alla produzione di salami, coppe, pancette, mortadelle e bresaole. La scelta degli Stati Uniti d’America non è casuale: non solo per la popolarità della cucina italiana e per la presenza di una forte 

comunità di emigrati, ma anche per leggi molto restrittive sull’importazione di beni alimentari.

Il sito oggi è affiancato da una seconda unità produttiva a stelle e strisce, a Fresno, in California, che accresce i vantaggi logistici e strategici del Gruppo negli States.

La joint-venture con il colosso cinese Yurun tra il 2005 e il 2007 ha permesso a Beretta di mettere le basi anche nel grande mercato cinese. Nel febbraio 2012 è stata inaugurata una fabbrica a Ma’anshan, a circa 300 chilometri da Shanghai, completamente dedicata alla produzione della salumeria all’italiana.